Monthly Archives For ottobre 2018

LA CORNACCHIA e LA BROCCA

, ,

Una cornacchia mezza morta di sete trovò una brocca che una volta era stata piena d’acqua. Quando infilò il becco nella brocca per abbeverarsi, si rese conto che vi era rimasto soltanto un goccio d’acqua&hellip

Read Post →

OMELIA 2 NOVEMBRE 2018

, ,

Il nostro cuore è una domanda, un chiedersi ogni giorno il senso della vita che spinge i nostri passi nel costruire e nel non fermarsi di fronte alle difficoltà. Non si chiede la perfezione ma&hellip

Read Post →

LA MOGLIE PERFETTA

, ,

Mulla Nasrudin era seduto nel negozio del tè quando arrivò un vicino per parlare con lui. «Sto per sposarmi, Mulla», gli disse l’amico, «e sono molto eccitato. Tu non hai mai pensato di sposarti?». Nasrudin&hellip

Read Post →

Perché è importante il racconto?

, ,

Ogni educatore deve ricominciare a valutare l’importanza della “narratio”, cioè riprendere il valore del racconto. Senza però cadere nell’errore di cambiare le storie, come spesso lo si fa con la favola di cappuccetto rosso o&hellip

Read Post →

Racconti di madre Teresa

, ,

Ricordo ancora il giorno in cui ho raccolto una donna dalla strada pensando che stesse morendo di fame. Quando le ho offerto un piatto di riso l’ha fissato a lungo e quando ho cercato di&hellip

Read Post →

L’EVIDENZA

, ,

Un prete conversava di fede e religione con un amico che si professava totalmente ateo e indifferente. «Sei un’ottima persona ed un caro amico. Perché non ti decidi anche a diventare cristiano?» chiese il prete.&hellip

Read Post →

quando uno ha fame….

, ,

L’altro giorno ho raccolto una bambina a Calcutta. Dai suoi occhi scuri ho capito che aveva fame. Le ho dato un po’ di pane e lo stava mangiando una briciola alla volta. “Mangia il pane,&hellip

Read Post →